Adesione al Fondo

Adesione al Fondo

Per aderire al Fondo Giornalisti occorre seguire la seguente procedura

1.
Prendi visione del documento:
Informazioni chiave per l’aderente SCARICA
2.
Prendi visione del documento:
Nota informativa SCARICA

Informazioni

Per aderire basta che al momento dell’iscrizione il giornalista abbia in corso un contratto giornalistico.
La scelta, oltre ad obbligare l’editore a versare una quota pari all’1% dello stipendio, consentirà di ottenere, in futuro, una seconda pensione e, da subito, una detassazione rilevante fino a un massimo di versamenti pari a 5164,57 euro annui.
I soldi che confluiscono nella propria posizione personale – e cioè contributi del giornalista, contributi dell’editore, Tfr – vengono investiti dal Fondo in 3 modi (comparti) diversi.
Si può restare iscritti anche da freelance (ma solo se si era iscritti da lavoratori dipendenti) o da pensionati; si possono ottenere anticipazioni per acquistare casa, per motivi di salute o anche per piccole emergenze.
Sul sito si trovano informazioni, modulistica, documenti, i recapiti. E con la password si può entrare nella propria area riservata.

Informazioni e assistenza

Il Fondo è a tua disposizione per ogni tipo di chiarimento o per fornire assistenza in merito ai servizi offerti.

Iscriviti alla newsletter per essere aggiornato su tutte le novità del Fondo.

REGISTRATI

Scheda dei costi del Fondo.

ENTRA

Richiedi informazioni compilando i moduli dedicati a utenti iscritti e aziende.

CONTATTACI

Chi ritiene che vi siano irregolarità, criticità o anomalie relative alla gestione della propria posizione da parte del Fondo può proporre un “reclamo”.

INVIA UN RECLAMO

Informazioni e assistenza

Il Fondo è a tua disposizione per ogni tipo di chiarimento o per fornire assistenza in merito ai servizi offerti.